Turismo Dentale Malta - Clinica MySmile 1

Turismo Dentale Malta – Clinica MySmile Parte 1

Tourist si trova alla clinica My Smile di Malta

 

 

Intervista integrale (parte 1). Vai alla Parte 2 dell’intervista.

 

Ci troviamo alla MySmile Dental Clinic di Malta, per l’esattezza a Luqa. Siamo qua con Dottor Kevin e dottor Evan. Ci parleranno della sedazione cosciente, una pratica che si utilizza in odontoiatria per rendere gli atti chirurgici e gli atti odontoiatrici meno stressanti, se possiamo dire, per i pazienti che siedono su questa poltrona tanto temuta delle volte.

Oggi esiste una soluzione che permette di abbattere notevolmente la paura come mi spiegavate, grazie a un gas, che si chiama?

Protossido d’azoto. E’ un gas che si respira dal naso naturalmente, del paziente, durante.. Il paziente respira mentre il dentista lavora perché chiaramente non può

 

Il protossido d’azoto è possibile farlo su tutti i pazienti oppure ci sono dei pazienti per cui è più indicato rispetto ad altri?

E’ più indicato per i pazienti che hanno paura di andare dal dentista.

Perché avere paura, che cosa può comportare? Dei danni?

Eh, se hai paura allora stai posticipando per andare dal dentista e la situazione dentale..

Migliora?

Non migliora sicuramente.

Peggiora?

Peggiora, peggiora..

 

Può essere paragonabile la paura del dentista a una malattia, o meglio, può causare dei danni come una malattia?

Può causare dei danni sicuramente, perché se hai necessità di un trattamento come una pulizia, o forse una otturazione del dente, e non lo fai, allora la condizione delle gengive, o dei denti peggiora sicuramente..

 

E’ meglio fare lavori preventivi, invece di fare per esempio l’estrazione del dente.

E quindi evitare di arrivare a un punto in cui un dente va tolto evitando al paziente di avere questa paura.

Rendendogli il dentista un piacere quasi? Mi pare di capire che sia una sensazione piacevole quindi.. Cioè, è qualcosa di bello?

Si, infatti quando abbiamo fatto il corso tanti anni fa’, durante una parte del corso l’abbiamo provato su di noi.

E quale sensazione?

La sensazione…

Avevi un po’ di aura prima di provarlo, dicevi chissà cos’é?

Non avevo paura, perché abbiamo studiato la teoria, tutto, e sapevo che era una cosa piacevole.

E’ sicura anche?

E’ sicura si, si.

Non c’è rischio?

No perché lo usano anche per esempio in ospedale, quando le donne partoriscono.

 

La mia esperienza era quella di.. mi sentivo veramente rilassato.

Rilassato come per esempio? 

Rilassato.

Quando ti sei sentito così rilassato, insomma, se gli italiani volessero capire quale è la sensazione.. A cosa lo potresti.. 

A una pennichella.. Cioè, e come.. Perché senti che stai quasi per addormentarti, quella sensazione, che sei veramente rilassato. Io quando l’ho provata, ho sentito quella sensazione di leggerezza.

Come quando ci si ubriaca?

Quasi, ma.. Un pochino, forse si… Prima che inizia l’ubriachezza insomma.

Quando c’è la sensazione di ebrezza iniziale?

Si, si. Quando stai iniziando quella sensazione.. E il vantaggio del protossido d’azoto è che non come quando bevi l’alcool che rimane l’effetto per ore.. ma questo inizia dopo appena 5 minuti, e anche.. Si, subito. Perché prima iniziamo con 100% il gas Ossigeno, e poi abbassiamo un pochino l’ossigeno, e aggiungiamo un pochino il protossido d’azoto.

E poi il paziente vi dice quando si sta sentendo completamente rilassato?

Si, e smettiamo di aggiungere più del protossido d’azoto.

 

Perché da una persona all’altra la concentrazione qualche volta varia un po’.

Per esempio una donna ha bisogno di più protossido d’azoto?

Dipende dal caso, dipende dal caso.

Ma è proprio da persona a persona?

Lo possiamo usare anche sui bambini, dai 5 anni in su, e allora dipende. E’ lo stesso paziente che da l’indicazione su quando è perfettamente rilassato.

Ci sono invece rischi nell’utilizzarlo? E’ pericoloso? 

Non è un gas pericoloso.

Non c’è il rischio che voi somministriate troppo gas, il paziente sviene? 

No, perché la macchina è fatta in un modo che non si può somministrare più gas della soglia di sicurezza.

C’è un sistema di sicurezza?

Si, infatti, nel 99% non abbiamo neanche bisogno di dare tanto gas che la macchina.. Di arrivare al limite, usiamo circa il 35% 40% di gas.

Insomma delle percentuali abbastanza basse?

Si..

 

Intervista integrale (parte 1). Vai alla Parte 2 dell’intervista.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi unirti alla discussione?
Sentiti libero di contribuire!

Lascia un commento